«Giorgio è una persona diretta, semplice e amabile: uno di quegli uomini che non conoscono curve, non ce ne sono tanti in giro».

Romano Prodi parlando Giorgio Squinzi, patron della Mapei e nuovo presidente di Confindustria al Corriere della Sera. (Alex Zülle, un grande ciclista svizzero degli anni ’90, fortissimo nelle cronometro, era famoso per non imbroccare una curva che una durante le difficili discese delle grandi corse a tappe. Era considerato pericolosissimo)

Ansa